Proloco Montecatini Alto | Nel cuore della Toscana

Il primo dato originale, per il nostro vissuto di cittadina di provincia, ce lo dice il suo luogo di nascita: Parigi. Senza scomodare gli astri leggiamo in questo evento un elemento di distinzione che la proietta in un divenire di interessi. Alla brillante attività giovanile ha fatto seguito la scelta di mettere su famiglia riuscendo a costruirne una bella e numerosa con quattro figli, ai quali si sono aggiunti sei nipoti, allevati con amore e fermezza insieme al compagno di una vita, il marito Arnaldo. Con lui ha condiviso anche un lavoro intenso nell’attività di famiglia riuscendo anche a seguirlo e sostenerlo attivamente negli anni del suo impegno politico nella Pubblica Amministrazione. Quasi una biografia normale, con un impegno su più fronti come ben sanno tutte le donne che lavorano ed hanno famiglia, più o meno numerosa. Certo già attraverso l’intensa partecipazione alla vita cittadina degli anni Settanta/ottanta si intuiscono una voglia, una capacità e un orientamento particolari. La sua innata predisposizione a proteggere e la sua fede religiosa la portano a capire che bisogna darsi di più e per cause di più nobile impegno.

Felicia Brunatto PieriNel contempo sul territorio sono maturati i tempi per raccogliere forze e sostegno degni di una grande causa. E’ il 1986 quando, naturalmente insieme al marito e ad altri amici, fonda l’As.Va.L.T., Associazione Valdinievole per la Lotta contro i Tumori che ebbe come primo presidente il prof. Paolo Saba e poi il prof. Umberto Romagnoli e attualmente il marito Arnaldo Pieri. Nell’Associazione ha rivestito il ruolo di Vicepresidente sotto le presidenze di Saba e Romagnoli ma più che in queste importanti cariche ufficiali il ruolo nel quale meglio si è da subito espressa e la rappresenta è quello di VOLONTARIA DI RIFERIMENTO instancabile e trainante. Vogliamo ricordare alcuni importanti risultati raggiunti con questa Associazione operando sul territorio nell’ambito della prevenzione: informazione medica e diffusione della cultura della prevenzione in Valdinevole; allestimento di un nucleo di volontari per sollecitare e sostenere la prevenzione di massa; raccolta fondi per dotare l’Ospedale di Pescia di strumenti mancanti come la TAC, RISONANZA MAGNETICA, MAMMOGRAFI ecc.; un nucleo di volontari per sostenere il servizio a domicilio delle cure palliative ai malati terminali e poter dar sollievo e cura ai pazienti ed alle loro famiglie; centro ascolto collocato all’interno dell’Ospedale di Pescia per raccogliere i bisogni degli ammalati e delle loro famiglie e poterli affidare alla solidarietà del nucleo dei volontari dell’Associazione coordinato da Felicia; realizzazione della CASA DELLA PREVENZIONE presso lo stabilimento termale LA FORTUNA.

La passione, l’amore, la fede vedono Felicia costantemente impegnata nella Parrocchia di San Pietro Apostolo e a sostenere e portare conforto a tutti coloro che ne hanno bisogno. La sua appartenenza al territorio di Montecatini Alto è preziosa e fonte di grande orgoglio averla come socia della Pro Loco.

Copyright © 2018 Proloco Montecatini Alto
Piazza Campioni · 2 · Montecatini Terme · Toscana · 51016 · Italia  | Map